Home » Donori

Donori

by admin
0 comment

Donori è un piccolo comune italiano, situato nella provincia del Sud Sardegna, a circa 30 chilometri da Cagliari. Con i suoi 1 969 abitanti, Donori è un luogo tranquillo e affascinante, ricco di storia e bellezze naturali.

Le origini del territorio di Donori risalgono alla preistoria, come dimostrano i numerosi reperti nuragici presenti nella zona. I nuraghi di “Sa Domu e S’Orcu Mannu” e “Guntuxius” testimoniano l’antica occupazione di queste terre durante l’età del bronzo.

Successivamente, Donori passò sotto il dominio di Roma, come dimostrano i resti di necropoli e ville romane rinvenuti nella zona. Durante il periodo medioevale, il territorio faceva parte del giudicato di Cagliari, nella curatoria di Parte Olla. In questo periodo venne fondato il villaggio di Donori.

Dopo la caduta del giudicato, Donori passò sotto il dominio pisano e successivamente aragonese, diventando un feudo e poi incorporato nel marchesato di San Saverio. Tuttavia, il paese fu progressivamente abbandonato e fu ripopolato solo nel 1619 dal feudatario del luogo e da famiglie provenienti da Serrenti. Nel 1839, con la soppressione del sistema feudale, Donori venne riscattato ai Brunengo, gli ultimi feudatari.

banner

Una delle principali attrazioni di Donori è la chiesa di San Giorgio vescovo, risalente al Cinquecento e di stile romanico. La chiesa ha tre navate e le cappelle sono affrescate con dipinti particolari. Ogni anno, nella terza settimana di aprile, si celebra la festa in onore di San Giorgio, primo Vescovo della Dioecesis Suellensis, deceduto il 23 aprile 1117.

Oltre alla chiesa cittadina, a Donori è presente anche la chiesetta campestre dedicata a Sa Madonna de sa Defenza, letteralmente Madonna della difesa. Questa chiesetta, circondata da oliveti e campagna, è diventata una meta ambita per celebrare matrimoni, una tradizione sempre più popolare tra i donoresi e non solo.

Nel centro del paese si può visitare il tipico monte granatico, che è stato ristrutturato e utilizzato per mostre fotografiche ed esposizioni durante le feste paesane o altre ricorrenze speciali.

All’ingresso del paese si trova una suggestiva pineta, che offre un’oasi di frescura e relax. Un’altra area di interesse naturalistico è la zona circostante la ex miniera di Monteponi, situata ai piedi del monte Andria, in località S’Ortu Becciu. Qui è possibile ammirare alcuni resti della miniera, anche se al momento non sono ancora aperti al pubblico. La natura circostante è intatta e incontaminata, offrendo un’esperienza unica.

Un’altra area naturalistica di grande interesse è Sa Rocca de Is Piccionisi, situata leggermente più a nord rispetto a S’Ortu Becciu. Questa zona è particolare perché si trova tra due piccoli monti ed è ricca di gole, una natura rigogliosa e incontaminata. Tra le rocce scorre un fiume che si insinua tra i monti della catena montuosa del Gerrei e che prosegue fino al paese.

Per ammirare l’area di Sa Rocca de Is Piccionisi dall’alto, è possibile dirigersi verso Sant’Andrea Frius percorrendo la strada statale 387. Da qui si può godere di un panorama naturale di notevole pregio. Entrambe queste zone naturalistiche possono essere facilmente raggiunte attraverso strade secondarie che si diramano dalla S.S 387, la strada che collega Donori alla città di Monserrato e ad altri paesi del Gerrei.

Donori è quindi un luogo affascinante, dove storia e natura si fondono armoniosamente. Con le sue testimonianze del passato, le sue chiese suggestive e le sue bellezze naturali, Donori merita sicuramente una visita per chi desidera scoprire la vera essenza della Sardegna.

piantisergio, CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

Donori chiesa San Giorgio

Discanto, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Map of comune of Donori (province of South Sardinia, region Sardinia, Italy) - 2016

Gianni Careddu, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Donori - Costume tradizionale (01)


custom google maps embed

You may also like